Caro direttore, apprezzo gli sforzi del Corriere Fiorentino per animare una riflessione collettiva sul futuro di Firenze. Per carità di patria, mai mi azzarderei a definire nuovo Rinascimento il futuro che ci aspetta. La crisi economica si sta manifestando e i dati parlano chiaro; il problema, però, è globale, nonContinua a leggere ⇒

“Dovremo cambiare pelle”, “Il nuovo regolamento urbanistico riporterà le funzioni nel centro di Firenze per cercare di liberarlo dalla schiavitù del turismo di massa e restituirlo ai residenti”. Parole importanti, che il Sindaco di Firenze ha rivolto alla città e al Paese per chiarire la propria interpretazione del “Niente saràContinua a leggere ⇒

Firenze, 19 maggio 2020 Qualche giorno fa è stato trasmesso agli organi di informazione il testo dell’appello “Firenze Popolare” promosso da un gruppo di donne e uomini legati a Firenze da ragioni di vita, studio, lavoro e affetto. L’obiettivo dell’iniziativa, rivolta alle istituzioni, al mondo delle associazioni e, soprattutto, alleContinua a leggere ⇒

Firenze, 11 maggio 2020 Trasmettiamo agli organi di informazione il testo dell’appello “Firenze Popolare” promosso da un gruppo di donne e uomini legati a Firenze da ragioni di vita, studio, lavoro e affetto. Firenze, patrimonio universale, deve tornare a essere una città vera, aperta e popolare. L’obiettivo dell’iniziativa, rivolta alleContinua a leggere ⇒

Firenze, 28 aprile 2020 Per ripensare l’organizzazione della città liberandola dalla soffocante dipendenza dal turismo di massa, come auspicato dal Sindaco e autorevoli voci del dibattito pubblico, servono coraggio e collaborazione da parte di tutti. Perché se è certo che ci vorranno anni prima che i flussi turistici ritornino aContinua a leggere ⇒

(intervento pubblicato sul Corriere Fiorentino, 23 aprile 2020) Caro direttore, comprendo perfettamente i suoi dubbi sul futuro di Firenze, utili anche a prevenire che le illusioni di oggi si trasformino negli incubi di domani. La capacità collettiva di programmare, o meglio ri-programmare, la ripartenza delle attività economiche e sociali dellaContinua a leggere ⇒

Le notizie che arrivano da molti istituti penitenziari fanno temere il peggio. Il carcere, come la rete delle RSA, si sta trasformando in frontiera del contagio. Le istituzioni totali sono per definizione luoghi chiusi; luoghi, secondo Erving Goffman, dove le persone sono relegate per un certo periodo di tempo, perchéContinua a leggere ⇒

Firenze 14 aprile 2020 L’intenzione manifestata dall’Amministrazione di imprimere un deciso cambiamento al modello di sviluppo di Firenze non può che essere accolta con favore da chi, come noi, ha faticosamente resistito in questi anni nel mantenere nel centro di Firenze la propria residenza effettiva, l’attività e la vita quotidiana.Continua a leggere ⇒

  Firenze 1 aprile 2020 La tragica realtà che la pandemia ha imposto a tutti e la conseguente crisi economica che ha già colpito molti e si prefigura per tutti, costringe ciascuno di noi a rivedere criticamente le scelte fatte e i piani per il futuro. Giusto e sacrosanto, quindi,Continua a leggere ⇒

Foto di copertina: La Virtù della Speranza. Arca di Sant’Agostino Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro, Pavia. L’infezione da SARS-CoV-2 induce un’evidente risposta anticorpale, e questa notizia suscita comprensibilmente molte speranze, giustificate per quanto riguarda la diagnostica, ancora premature però per quanto riguarda le proiezioni che già qualcuno siContinua a leggere ⇒