Foto di copertina: L’Annunciazione di San Martino alla Scala di Sandro Botticelli, ora agli Uffizi, originariamente situato nell’ospedale di San Martino alla Scala, dove oggi si trova l’Isituto Penale Minorile “Meucci”   Firenze, 10 dicembre 2019 Dopo la visita compiuta oggi nel carcere minorile “Meucci” di Firenze dalla delegazione coordinataContinua a leggere ⇒

Firenze, 10 dicembre 2019 Nella mattina di oggi una delegazione ha visitato l’istituto penale minorile (IPM) “Meucci” di Firenze, situato all’interno dell’antico complesso monumentale di San Martino alla Scala. La delegazione era composta da: Grazia Galli (Segretaria dell’Associazione Progetto Firenze), Sandra Gesualdi (Fondazione Don Lorenzo Milani e Progetto Firenze), AntonellaContinua a leggere ⇒

Firenze, 9 dicembre 2019 A Firenze pochi lo conoscono, ma nel centro storico della città, all’interno dell’antico complesso di San Martino alla Scala, c’è un carcere. L’istituto penale minorile Meucci è un carcere a tutti gli effetti. Martedì 10 dicembre, nell’ambito dell’iniziativa del Partito Radicale “Carceri minorili: riformare, convertire oContinua a leggere ⇒

Firenze, 17 agosto 2019 Dopo la visita compiuta ieri nel carcere di Sollicciano dalla delegazione coordinata con il Partito Radicale per l’iniziativa “Ferragosto in carcere” e il continuo monitoraggio della situazione carceraria, rendiamo nota al pubblico e ai mezzi di comunicazione la seguente relazione concordata congiuntamente e redatta da GraziaContinua a leggere ⇒

Esterno del carcere di Sollicciano circondato dal muro di cinta, ammalorato in più parti.

Dichiarazione di Massimo Lensi, Associazione Progetto Firenze Firenze, 16 agosto 2019 Al termine della visita al carcere di Sollicciano svoltasi a Ferragosto, il presidente dell’associazione Progetto Firenze, in relazione alle ormai note proposte del Sindaco di Firenze, Dario Nardella, di demolire e ricostruire un nuovo istituto penitenziario a Firenze, haContinua a leggere ⇒

Firenze, 14 agosto 2019 Domani, giornata di Ferragosto, una delegazione di attivisti dell’associazione Progetto Firenze, esponenti della Camera Penale e consiglieri comunali del gruppo Sinistra Progetto Comune visiterà il carcere di Sollicciano. Sarà una visita lunga e approfondita per avere un’idea d’insieme delle condizioni di vita della popolazione ristretta eContinua a leggere ⇒

Esterno del carcere di Sollicciano circondato dal muro di cinta, ammalorato in più parti.

Dichiarazione di Massimo Lensi, Associazione Progetto Firenze. Firenze, 9 agosto 2019 Mi è giunta notizia che il sindaco di Firenze, Dario Nardella, potrebbe visitare il carcere di Sollicciano a Ferragosto, nella stessa data in cui si terrà la visita ispettiva di una delegazione composta da attivisti dell’associazione Progetto Firenze, esponentiContinua a leggere ⇒

Veduta del carcere di Sollicciano. Le finestre delle celle, dietro le sbarre in cemento armato sono esposte agli eventi atmosferici.

La mancata approvazione del nuovo ordinamento penitenziario ha dato l’ultimo, e definitivo contributo, per distogliere l’attenzione dall’emergenza carcere, ormai divenuta ordinaria amministrazione. In un momento storico, come quello attuale, in cui si invocano continuamente politiche di carcerazione e di repressione, mortificando così l’istituto dell’esecuzione esterna, i luoghi dell’esecuzione della pena subiscono ulterioriContinua a leggere ⇒

Firenze, 15 maggio 2019 La campagna elettorale sta entrando nel vivo e sul tavolo dei dibattiti elettorali sono state poste molte questioni relative ai bisogni della parte fragile della comunità fiorentina. Pur prendendo atto dell’attenzione ai fenomeni sociali ai quali i programmi dei candidati a Sindaco riservano molte parole, saltaContinua a leggere ⇒

All’inizio furono le Burella, oscure e sotterranee, poi venne il tempo del Bargello e delle Stinche con il motto “Oportet misereri“ (occorre compatire) inciso all’ingresso e infine gli ex monasteri delle Murate, Santa Verdiana e Santa Teresa. La visione che dal medioevo ci conduce alla fine del secolo scorso collocavaContinua a leggere ⇒