Grazie ai Consiglieri comunali di Sinistra Progetto Comune, che hanno immediatamente raccolto la nostra segnalazione presentando un’interrogazione urgente, l’Ammministrazione Comunale ha risposto in merito e prontamente. Di questo possiamo essere soddisfatti, ne prendiamo atto e ringraziamo. La risposta però non ci convince affatto. Non solo se ne evince che l’AmministrazioneContinua a leggere ⇒

L’intenzione dichiarata di voler coinvolgere chi vive quotidianamente nelle strade e nelle piazze della città nel disegno del nuovo Piano Operativo di Firenze è certo lodevole e corrisponde a quanto si chiede da molto tempo dall’Amministrazione. Suscita molte perplessità però che, come primo passo in questa direzione, si sia sceltoContinua a leggere ⇒

Più di 300 le adesioni al manifesto – appello Firenze Popolare promosso da Grazia Galli, Sandra Gesualdi, Tomaso Montanari, Vezio De Lucia, Antonella Bundu, Dmitrij Palagi, Chiara Giunti, Emanuele Baciocchi, Lara Cioni, Laura Grandi, Vincenzo Russo, Serena Pillozzi, Roberto Di Loreto, Sandra Carpi Lapi, Antonio Iocca, Massimo Lensi. Molti iContinua a leggere ⇒

intervento di Massimo Lensi pubblicato sul numero 359 di Cultura Commestibile del 20 giugno 2020 Ormai tutti hanno compreso che il futuro di Firenze, come quello dell’Italia, è e sarà pieno di grattacapi. Ripartire sì, certo, ma con che piede? E poi, quali leve economiche spingere? La conseguenza, al nettoContinua a leggere ⇒

Firenze 10 giugno 2020 Dichiarazione di Massimo Lensi, presidente dell’Associazione Progetto Firenze Si apprende da alcuni quotidiani che il Sindaco di Firenze si sarebbe molto arrabbiato per “Firenze in svendita”, il servizio di Report dedicato a Firenze. A senso unico, mancano il contraddittorio e la voce dell’Amministrazione, dice il Sindaco.Continua a leggere ⇒

Intervento di Grazia Galli pubblicato sul numero 357 di Cultura Commestibile del 6 giugno 2020 Dietro la tassa di soggiorno c’è un equivoco da affrontare. Concepita come contributo del turista soggiornante a coprire i costi dei servizi forniti dai Comuni e del mantenimento di beni artistici e architettonici, secondo laContinua a leggere ⇒

Immagine di copertina: copia del Marzocco di Donatello, simbolo del potere popolare nella Repubblica fiorentina Ormai sembra che la ricetta per uscire dalla crisi economica in cui la città di Firenze, come tutto il mondo, è precipitata a seguito della pandemia sia bell’e pronta. Da una parte, con il pianoContinua a leggere ⇒

Se, tra mille altri significati, la parola cittadinanza evoca il sentirsi a casa, una casa grande e condivisa, estensione naturale del proprio spazio privato, Firenze è ormai ben lungi dal rappresentare, per il proprio popolo, il concetto di “home sweet home”. Non a caso usiamo l’inglese, lingua cosmopolita per eccellenza,Continua a leggere ⇒

Firenze, 27 maggio 2020 È anche dai particolari che, molte volte, si vede l’insieme. Non sappiamo se nel piano “Rinasce Firenze” del sindaco Nardella sia prevista la riapertura dei bagni pubblici comunali. Sappiamo, però, che la città sta lentamente e con difficoltà tentando di ripartire. Molti esercizi commerciali sono aperti e la città è per oraContinua a leggere ⇒