Caro direttore, apprezzo gli sforzi del Corriere Fiorentino per animare una riflessione collettiva sul futuro di Firenze. Per carità di patria, mai mi azzarderei a definire nuovo Rinascimento il futuro che ci aspetta. La crisi economica si sta manifestando e i dati parlano chiaro; il problema, però, è globale, nonContinua a leggere ⇒